Anticipazioni Salone del Mobile 2024 – Linfa

Condividi il post

Per la prima volta al Salone del Mobile di Milano, dal 16 al 21 aprile, Terzofoco,  ceramic boutique factory di lavabi di lusso, sarà presente con due nuove importanti collaborazioni. L’artista e designer Emanuel Gargano e l’artista sperimentale dei processi ceramici Nicola Boccini. Tra tutte le creazioni dell’azienda, che verranno presentate al Salone Internazionale del Bagno, Padiglione 6, Stand C33, vi anticipiamola la seconda novità, Linfa.


Linfa
design Nicola Boccini

Gli artisti della luce, i light artists, creano da più di settant’anni, opere d’arte e installazioni luminose utilizzando materiali di derivazione industriale: lampadine, neon, fili ottici e laser, che al buio ridisegnano lo spazio e cambiano la nostra percezione della realtà.

Per la prima volta, invece, con Nicola Boccini, la Light Art si lega a materiali artigianali come la ceramica, tecnica e tradizione della sua Umbria, per unire manualità e originalità alla ricerca e alla sperimentazione.

Giudizio Universale di Nicola Boccini

Grazie a questo progetto, la ceramica animata dalla luce di Nicola Boccini, crea un lavabo, elemento necessario al rito quotidiano della pulizia, un cilindro bianco porcellanato avvolto da rami, che, come bassorilievi, lo circondano. Sono le radici di un albero, che prendono linfa vitale dalla luce e dall’acqua, un’opera di design che sembra integrare organicamente natura e tecnologia.

All’interno della stanza, il lavabo, con le sue venature vegetali, diventa un’opera rigenerativa, si riappropria dello spazio, allunga i suoi rami luminosi e ci avvolge. Nonostante le nostre continue azioni di degrado, la natura trova il modo di rinascere, non si arrende e ci regala benessere con la luce e la bellezza del mondo naturale.

Leggi altre news

Salone del Mobile 2024